Si schianta in auto, poi tenta la fuga

A tutta velocità, alla guida di una Mercedes, si è schiantato contro un muro a Orgosolo (Nuoro) e quando la Polizia è intervenuta sul posto, alcuni passanti hanno tentato di impedire agli agenti l'identificazione dell'automobilista che nel frattempo si era allontanato a bordo di un'altra auto. E' successo ieri in piena notte nel paese barbaricino, quando gli abitanti di via Rinascita sono stati svegliati da un forte boato preceduto dal rumore di un'auto che transitava ad alta velocità. La Mercedes ha interrotto la sua folle corsa schiantandosi con violenza contro un muro di cinta, che si è frantumato in decine di mattoni. Immediato l'intervento degli agenti del Commissariato di Orgosolo. Nonostante il tentativo di alcune persone di ostacolare l'operato dei poliziotti, in breve tempo è stato individuato l'autista dell'auto, un 34enne del posto, che è stato trasportato all'ospedale di Nuoro con un'ambulanza del 118, mentre la Polizia è rimasta sul posto per la messa in sicurezza del luogo dell'incidente. Alcuni volontari hanno prestato la loro collaborazione ricoprendo con del terriccio l'abbondante quantità di olio e di carburante riversata sull'asfalto. Il 34enne, che rischia una denuncia, sarà sottoposto agli esami per verificare se avesse bevuto o assunto sostanze stupefacenti. (ANSA).

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Illorai

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...