Rogo auto componente banda droga e armi

Attentato incendiario nella notte a Orgosolo, in provincia di Nuoro, dove intorno all'una è stata data alle fiamme la Mitsubishi Pajero di Antonio Francesco Pipere di 51 anni, con precedenti per vari reati. L'uomo, di recente era stato arrestato all'interno dell'operazione "Tutti innocenti" legata a un vasto traffico di droga e armi tra il Nord Italia e la Sardegna. La banda progettava di sequestrare a scopo di estorsione la salma dell'ingegnere Enzo Ferrari, il fondatore della storica casa automobilistica, dal cimitero monumentale di Modena. Il rogo di stanotte, che avrebbe origini dolose, ha distrutto completamente il veicolo che era parcheggiato sotto uno stabile di proprietà di Pipere in via San Michele. Sul posto sono arrivati i vigili del fuoco del comando provinciale di Nuoro che hanno domato le fiamme prima che danneggiassero la struttura e i Carabinieri della squadriglia della stazione di Pratobello (Nuoro) che indagano sulla vicenda.

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Illorai

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...